Mese: Maggio 2022

Dona il 5 per Mille a IRIDE, contribuisci alla nostra missione

Anche la nostra cooperativa sociale IRIDE potrà godere dei benefici apportati dai contribuenti attraverso la propria dichiarazione dei redditi. É prevista infatti, per chiunque volesse sostenere la nostra missione, la possibilità per tutti i contribuenti di devolvere il 5 per mille dell’imposta IRPEF a favore di onlus e cooperative.

Ogni contribuente può esprimere la sua preferenza nel momento in cui fa la dichiarazione dei redditi (modello 730) o riceve la sua C.U. (cui è allegata l’apposita scheda che deve essere compilata e spedita per posta) per la scelta della destinazione del 5 per mille. Per farlo basterà indicare il codice fiscale o la partita Iva del destinatario del 5 per mille, ossia della cooperativa sociale: nel caso di IRIDE sarà: 04229280872.

Si ribadisce che la scelta non comporta un maggiore onere per il contribuente in quanto il 5 per mille, in caso di mancata opzione, viene versato comunque all’Agenzia delle Entrate.

Storytelling a scuola, protagonista uno dei nostri ospiti

Il SAI di Bronte ha partecipato a un progetto realizzato dai ragazzi della 2^ A dell’I.I.S.S. “Ven. Ignazio Capizzi” del Liceo Artistico di Bronte: gli studenti hanno lavorato in gruppo alla realizzazione dello storytelling di un nostro ospite del centro di accoglienza etneo che ha avuto così la possibilità di raccontare la sua storia. Ecco un estratto del progetto realizzato con la collaborazione della prof.ssa Simona Spi che ringraziamo per l’interesse suscitato in classe sul tema dell’accoglienza e dell’immigrazione.

 

Belly Painting alle ragazze del SAI in dolce attesa

Sanmichele – Lo scorso mese, Aina e Najeh ( le nostre ragazze del SAI in dolce attesa) sono state impegnate in una piacevole giornata dedicata alla tecnica Belly Painting: l’arte di colorare, disegnare e dipingere il pancione delle future mamme entrando in contatto con il bambino e con il corpo che cambia e lo accoglie.

Un momento bellissimo, al quale hanno partecipato i compagni delle ragazze in dolce attesa e l’équipe, in cui si è dato libero sfogo alla creatività e alla fantasia, lasciando un ricordo speciale da poter mostrare alle piccole bimbe una volta cresciute.

 

IRIDE al Giro d’Italia 2022

Fiumefreddo – Tappa di sole per il Giro d’Italia 2022 partito questa mattina da Piazza Università a Catania e che ha raggiunto intorno alle 12.30 i comuni di Giarre e Fiumefreddo – in direzione Messina – dove i ciclisti sono stati accolti dai ragazzi dei centri SAI di IRIDE e da tantissimi simpatizzanti. Tanta attesa da parte del pubblico che ha aspettato ore prima di vedere i campioni che arrivano sulla linea di partenza. È la grande festa del Giro d’Italia, arrivato ieri a Catania e che proprio dalla città etnea è ripartito oggi, intorno alle 10.00 per la quinta tappa.

Quella partita dal centro di Catania è la quinta tappa del Giro d’Italia, la seconda in Sicilia. I ciclisti percorreranno in totale la distanza di 174 chilometri da Catania a Messina, seguendo una strada pianeggiante fino a Taormina per poi affrontare la salita di Portella Mandrazzi, sui Nebrodi, con una pendenza media del quattro per cento e quota più alta a 1125 metri sul livello del mare.

Dopo la discesa, gli ultimi 70 chilometri si svolgeranno sulla strada statale 113 Settentrionale Sicula, costeggiando il Tirreno e, dopo la svolta su Capo Peloro, lo Ionio. A quattro chilometri dall’arrivo i ciclisti lasceranno la statale ed entreranno nella città di Messina, percorrendo le vie del centro fino all’arrivo.

L’arrivo della “corsa più dura del mondo nel paese più bello del mondo” ha significato per i catanesi anche l’arrivo di tutta la carovana legata al Giro d’Italia. Una parte importante del centro è stata chiusa e le attività didattiche sono state sospese per permettere lo svolgimento della manifestazione, e già dal mattino i curiosi hanno iniziato a riversarsi intorno a piazza Università, dove è stato allestito un palco e la linea di partenza.

La classifica
Questa mattina, alla partenza della quinta tappa, la situazione maglie vedeva la Maglia Rosa attribuita al leader della classifica generale Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo); la Maglia Ciclamino al leader della classifica a punti Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix); la Maglia Azzurra al leader del Gran Premio della Montagna Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe); la Maglia Bianca al leader della classifica dei giovani, Juan Pedro Lopez Perez.

 

Colf, badanti e baby-sitter: al via il progetto della CGIL Filcams al SAI di Vizzini

E’ iniziato presso il SAI Ordinari di Vizzini il corso di assistenti familiari – Colf, Badanti e Baby-sitter convenzionato da Ebin Colf, con la partecipazione di CGIL Filcams: un percorso che porterà all’ottenimento di un attestato di competenza per la figura professionale, con l’intento di un inserimento lavorativo per le beneficiarie del progetto. Durante il primo incontro si è sottolineata l’importanza di un mestiere sempre più richiesto nel territorio, volto alla cura e all’accudimento di persone con diversi livelli di auto-sufficienza psico-fisica (anziani, malati, disabili). Un lavoro che consente il mantenimento dell’autonomia e del benessere della persona. Un vero corso professionalizzante che – si auspica – contribuirà al percorso di integrazione e inserimento lavorativo per tutte le beneficiarie del progetto.

 

Laboratorio botanico e stradale promosso nei centri SAI

Laboratorio botanico al SAI di Bronte dove i ragazzi hanno pitturato e realizzato una bacheca floreale di piante e verde dipinte con tempere e colori  abbellendo la sede del centro. I laboratori didattici proposti dall’équipe hanno lo scopo di far conoscere ai ragazzi il mondo vegetale attraverso un approccio ludico-didattico di gruppo che permette di:

incontrare le piante – conoscerle in modo diretto e approfondirne gli aspetti scientifici e botanici;
utilizzare le piante – con attività manuali ed esperienziali dirette a raccontarne i mille diversi usi;
rappresentare le piante – con attività dedicate alla narrazione e riproduzione degli elementi vegetali e degli aspetti paesaggistici collegati alle collezioni dell’Orto Botanico.

Laboratorio stradale al SAI di Belpasso e Santa Maria di Licodia…ma cosa si intende per educazione stradale? Si tratta dell’insegnamento delle norme del codice stradale di base che possano facilitare i nostri beneficiari una volta giunti a scuola guida. I destinatari sono adulti e i ragazzi, per i quali è opportuna la conoscenza dei segnali per andare in giro a piedi, in bici o in motorino, con prudenza e opportune capacità. Il laboratorio è stato uno strumento operativo efficace per aumentare il coinvolgimento degli studenti e dei docenti.

IRIDE è una cooperativa sociale che si propone l’obiettivo di “perseguire l’interesse generale della collettività alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini” attraverso la gestione ed erogazione di servizi.

Contatti

Sede Legale
Piazza Carlo Alberto n. 49
95048 – Scordia (CT)
Uffici
Viale Principe Umberto N.83/B
95041 – Caltagirone (CT)
Telefono
09331863004