Halloween e la leggenda della lanterna a forma di zucca arrivano al SAI di Fiumefreddo

La zucca intagliata è il simbolo icona della festa pagana di Halloween, una decorazione che ha dato spunto all’attività laboratoriale voluta dalla coordinatrice Valeria Leone, svolta al SAI di Fiumefreddo insieme ai ragazzi del Servizio Civile, gli operatori e le famiglie ospitate all’interno del progetto. Le grandi zucche arancioni, acquistate alla Lidl, sono diventate attraverso l’impegno dei ragazzi, delle splendide lanterne luminose per riscaldare gli ambienti abitati durante le serate che precedono la ricorrenza festiva. La zucca intagliata, che da alcuni anni è diventata anche una “moda” italiana a ridosso della festività di Ognissanti, si ricollega ad una leggenda irlandese non particolarmente nota in Italia. Quest’ultima racconta di un fabbro ubriacone che, la notte di Halloween, vagava di pub in pub a Dublino alla ricerca di una sistemazione per trascorrere la notte. L’uomo veniva indirizzato proprio dalla presenza della zucca illuminata verso altre abitazioni: la lanterna indicava infatti la mancanza di un posto dove poter dormire nelle varie case girate dall’uomo alla ricerca di ospitalità. Il volto, dovrebbe riprendere proprio quello del vecchio fabbro ubriaco alla ricerca di una sistemazione notturna. La lanterna viene ormai preparata in tutto il mondo per ironizzare sulla “notte delle streghe”. Il laboratorio è stato un modo per sviluppare la manualità e la creatività di piccoli e grandi trascorrendo un pomeriggio all’insegna dello stare insieme. In struttura, approfittando delle prime giornate uggiose autunnali, sono state realizzate ben due sculture che hanno ottenuto pari merito per l’unicità dei risultati ottenuti. I ragazzi si sono cimentati con entusiasmo nonostante la “singolarità” dell’attività proposta e che alcuni dei partecipanti non conoscevano affatto.

BRAVI!

Condividi su:
No comments
Leave Your Comment

No comments
IRIDE è una cooperativa sociale che si propone l’obiettivo di “perseguire l’interesse generale della collettività alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini” attraverso la gestione ed erogazione di servizi.

Contatti

Sede Legale
Piazza Carlo Alberto n. 49
95048 – Scordia (CT)
Uffici
Viale Principe Umberto N.83/B
95041 – Caltagirone (CT)
Telefono
09331863004