Immigrazione: aumentano gli sbarchi ma 5 milioni di stranieri sono regolari

In aumento gli sbarchi nell’anno della pandemia ma secondo l’analisi di Fondazione Ismu si va incontro a una stagnazione del fenomeno migratorio. Dei 5 milioni di stranieri residenti, la metà lavora. Ma la crisi mette in difficoltà giovani e donne
In Italia è straniero poco meno di un residente su dieci. La stima è di Fondazione Ismu (al 1° gennaio 2020). Tra i presenti (5.923.000 su una popolazione di 59.641.488), i regolari e residenti sono 5 milioni, i regolari non iscritti in anagrafe 366mila, mentre gli irregolari sono poco più di mezzo milione. In sostanza, rispetto alla stessa data del 2019, il numero di stranieri presenti è sostanzialmente invariato con un calo pari a -0,7%. Nel 2020, l’anno della pandemia Covid-19, si è registrato un aumento degli sbarchi (34mila), dopo due anni di diminuzione (23mila nel 2018 e 11mila nel 2019). Mentre sono calate le richieste d’asilo (28mila nel 2020 contro le 43.783 dell’anno precedente). Leggi l’articolo integrale https://www.corriere.it/buone-notizie/21_febbraio_23/migrazione-aumentano-sbarchi-ma-5-milioni-stranieri-sono-regolari-693fe75c-75ba-11eb-918d-2dae8bc7aa6a.shtml
Condividi su:
IRIDE è una cooperativa sociale che si propone l’obiettivo di “perseguire l’interesse generale della collettività alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini” attraverso la gestione ed erogazione di servizi.

Contatti

Sede Legale
Piazza Carlo Alberto n. 49
95048 – Scordia (CT)
Uffici
Viale Principe Umberto N.83/B
95041 – Caltagirone (CT)
Telefono
09331863004