SAI Caltagirone IRIDE realtà virtuosa nel calatino

Caltagirone – Dalla maratona cittadina #Lumina in Sport, alla giornata del 25 Novembre contro la violenza sulle donne, alla testimonianza durante il Primo congresso ConFilcams, alle molteplici iniziative benefiche natalizie realizzate durante le ultime festività. Sono tante le iniziative che vedono coinvolto il SAI di Caltagirone, realtà operante nel calatino da oltre dieci anni, in stretta sinergia con l’amministrazione comunale e le associazioni operanti nel territorio. A quest’ultimo, si è aggiunto anche il virtuoso progetto “ampliamento” che ospita 38 donne ucraine scappate dalla guerra con la Russia e il CAS di Grammichele coinvolto in numerose attività. A gestirlo la Dott.ssa Isabelle Crispin, in stretta sinergia con il Coordinatore del centro SAI la Dott.ssa Maria Grazia Geraci che gestisce, sempre a Caltagirone altri 25 beneficiari. Entrambe, lavorando in sinergia, insistono sulla necessità di rendere i beneficiari ospiti dei due centri partecipi alle manifestazioni che coinvolgono la città. “Strutturare le giornate dei nostri ospiti è di fondamentale importanza per far si che – durante le lunghe attese burocratiche per il disbrigo di pratiche e documenti – possano sentirsi parte integrante del contesto nel quale operiamo, con impegni capaci di creare un orizzonte di senso, per loro e per noi che li seguiamo in questo percorso”.

Nella Photogallery la partecipazione dei beneficiari della cooperativa sociale IRIDE agli eventi del 2022.

 

Condividi su:
No comments
Leave Your Comment

No comments
IRIDE è una cooperativa sociale che si propone l’obiettivo di “perseguire l’interesse generale della collettività alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini” attraverso la gestione ed erogazione di servizi.

Contatti

Sede Legale
Piazza Carlo Alberto n. 49
95048 – Scordia (CT)
Uffici
Viale Principe Umberto N.83/B
95041 – Caltagirone (CT)
Telefono
09331863004